Imposta di Soggiorno

“per tutte le notizie sull’imposta di soggiorno, tariffe, rendicontazione, regolamento  e quant’altro  si prega di collegarsi all’indirizzo: https://isolacr.imposta-soggiorno.it/

 
Referente : Settore Finanziario - Servizio Entrate
Responsabile: Antonio Guareri " Gestione imposta di soggiorno"
Indirizzo : Piazza Falcone e Borselino – 88841 ISOLA DI CAPO RIZZUTO
Telefono: 0962797942 – fax 0962797938
 indirizzo di posta elettronica e posta certificata :
comune@pec.isolacr.it
caterinaranieri@isolacr.it
 
IBAN:  IT 46 B 0859542610001000003223
Specifiche :
ABI-08595  CAB- 42610 CODICE CIN – CODICE IBAN – 46 B 0859542610001000003223
 
Il Decreto legislativo 14 marzo 2011 n. 23, all’art. 4, attribuisce ai Comuni la facoltà di istituire l’imposta di soggiorno a carico di coloro che alloggiano nelle strutture ricettive del proprio   territorio assegnando, inoltre, ai Comuni, l’onere di emanare i relativi regolamenti che la disciplinano.
È facoltà dei comuni disporre le modalità di applicazioni del tributo e la possibilità di concedere esenzioni  nonché riduzioni per fattispecie particolari o per determinati periodi di tempo.
Tale imposta dovrà essere applicata dal mese di Gennaio al mese di Dicembre fino ad un massimo di 15 gg. consecutivi ( cioè oltre il 15° giorno l’imposta non dovrà essere richiesta al turista ).
Il territorio di Isola di Capo Rizzuto, secondo i dati disponibili, dispone di circa 33.000 posti letto riservati esclusivamente ad attività turistico – ricettiva.
La novità può assicurare al bilancio dell’Ente un’entrata strutturale per fronteggiare le esigenze emergenti in materia di turismo e di sostegno delle strutture ricettive, attuare interventi di manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali locali, nonché dei relativi servizi pubblici, così come indicativamente previsto dalla normativa di riferimento.
Il regolamento Comunale, approvato con delibera del consiglio comunale per come già previsto dalla normativa nazionale di riferimento, prevede il coinvolgimento degli operatori turistici per concordare la destinazione delle risorse ricavate dall’imposta di soggiorno nei settori di turismo, sostegno alle strutturericettive, interventi di manutenzione, fruizione e recuperare dei beni culturali, ambientali, nonché i relativi servizi pubblici locali, animazione turistico - territoriale e sportiva di intrattenimento, con significativa  ricaduta di presenza turisticaIl  motto “paghiamo poco e spendiamo insieme” è la sintesi dell’atteggiamento che l’Amministrazione intende  avere  nel processo di utilizzazione  della risorse e della ottimizzazione dei risultati.
L’introduzione di nuove imposte e tasse determina sempre perplessità e contrarietà, ma, se si vogliono garantire alcuni servizi di vitale importanza per il territorio, occorre destinare risorse che purtroppo l’attuale bilancio non dispone. L’entrata prevista consentirà, quindi, di realizzare e attuare iniziative condivise che sono e saranno di supporto all’intera economia del luogo e per tutti i suoi operatori.
Di seguito si riporta, in sintesi, l’iter che l’operatore turistico è tenuto ad osservare per una corretta attuazione degli obblighi posti a suo carico.
 
ADEMPIMENTI STRUTTURE RICETTIVE
Le strutture ricettive stabilite nel Comune di Isola di Capo Rizzuto si vedono incaricate, a far data da gennaio a dicembre, dei seguenti adempimenti, distinti nelle seguenti tre fasi:
 
Registrazione
Alla struttura ricettiva spetta l’obbligo di applicare l’imposta (obbligo di rivalsa) ai singoli clienti che soggiorneranno presso le loro strutture.
L’imposta dovrà risultare nel  documento fiscale rilasciato ( ricevuta fiscale o fattura ), deve essere calcolata in base al numero dei gg. per i quali deve essere applicata.
Per la corretta registrazione dell’imposta ai fini fiscale si rimanda allo specifico paragrafo della  presente circolare.
 
Rendicontazione
La struttura ricettiva è tenuta a trasmettere ogni 30 gg. a partire dal 15 Gennaio  dell’anno in corso, preferibilmente in via telematica, all'indirizzo di posta elettronica certificata : caterina.ranieri@comune.isoladicaporizzuto.kr.it - protocollo.comune@pec.comune.isoladicaporizzuto.kr.it , un riepilogo delle registrazioni, contenente il totale delle presenze, comprensive di quelle per le quali è stata esercitata l’esenzione, giustificata dalle autocertificazioni sottoscritte dai diretti interessati ( OSPITI ). A tal fine il Comune ha già predisposto l’idonea modulistica  scaricare file (a fine pagina).
 
Versamento
Entro il giorno 15 gg.  del mese successivo (GENNAIO-DICEMBRE) e comunque entro e non oltre i tre gg. lavorativi successivi, le strutture devono procedere al versamento dell’imposta di soggiorno attraverso le modalità indicate nel modello “dichiarazione a cura dell’operatore turistico” ( bonifico bancario, versamento su C/C, versamento diretto Tesoreria comunale ).
ASPETTI FISCALI  ED EMISSIONE DEL DOCUMENTO
I soggetti che pernottano nelle strutture ricettive corrispondono al gestore della struttura l'importo complessivo dovuto a titolo d'imposta di soggiorno, essendo il “turista” il soggetto passivo dell’imposta.
Il soggetto responsabile degli obblighi tributari invece è il gestore (sostituto di imposta)della struttura ricettiva presso la quale sono ospitati coloro che sono tenuti al pagamento dell'imposta; il gestore, infatti, provvede alla riscossione dell'imposta, rilasciandone quietanza, per il successivo versamento al Comune.
L’albergatore si troverà nella condizione di riscuotere somme per “anticipazioni in nome e per conto del turista”, la classica partita di giro, e come tale dovrà trattarla escludendola sia dall’imposizione IVA che da quella reddituale.
L’imposta di soggiorno andrà inclusa nella ricevuta fiscale che verrà emessa al momento della riscossione dell’intera prestazione (mantenendo la copia come di regola). Pertanto, oltre alle voci utilizzate normalmente, dovrà essere aggiunta la seguente:
“Imposta di soggiorno Comune di Isola di Capo Rizzuto (Fuori campo IVA)”.

 

ESENZIONE A CURA DEL LAVORATORE    
scarica allegato
CONTO GESTIONE    
scarica allegato
DELIBERA IMPOSTA DI SOGGIORNO   
scarica allegato
DICHIARAZIONE DEL GESTORE    
scarica allegato
IMPOSTA DI SOGGIORNO REGOLAMENTO    
scarica allegato
MODELLO DICHIARAZIONE ESENZIONE    
scarica allegato
MODELLO OMESSO VERSAMENTO DELL’IMPOSTA DI SOGGIORNO    
scarica allegato

 

torna all'inizio del contenuto