Il Comune

Come funziona il Comune
Il Sindaco del Comune è eletto direttamente dai cittadini contestualmente al Consiglio Comunale con sistema elettorale a doppio turno. Egli è capo dell’amministrazione, rappresenta l’Ente e l’intera comunità. Dura in carica 5 anni e può essere rieletto  una seconda  volta.
Il Sindaco, tra le principali funzioni ha il compito istituzionale di convocare e presiedere la Giunta, sovrintendere al funzionamento degli uffici e nominare i responsabili degli stessi.
 
La Giunta Comunale, La giunta è un organo collegiale composto dal sindaco, che ne è anche presidente e da un numero di assessori, stabilito dallo statuto comunale, che non deve essere superiore a un terzo (arrotondato) del numero dei consiglieri comunali (computando a tale fine anche il sindaco) e comunque non superiore a sedici.
Nell’ambito delle proprie funzioni, la Giunta Comunale collabora con il Sindaco per attuare gli indirizzi del Consiglio, presenta proposte al Consiglio, approva il Piano Esecutivo di Gestione e il regolamento per l’ordinamento degli uffici e dei servizi.
La struttura politico-amministrativa dell’ente descrive la composizione degli organi di governo e le deleghe assegnate ai singoli componenti della Giunta.
Con proprio decreto il Sindaco nomina gli Assessori.
 
Il Consiglio Comunale, composto dai Consiglieri, è eletto dai cittadini.
La convocazione delle sedute consiliari spetta al Sindaco,  il quale le presiede.
Il Consiglio è, come previsto dalla legge, l’organo di indirizzo e controllo dell’ente.
Nell’ambito delle attività di indirizzo vi rientra la partecipazione alla definizione delle linee programmatiche relative alle azioni ed ai progetti da realizzare nel corso del mandato e l’approvazione di direttive generali.
Nell’ambito dell’attività di controllo il Consiglio chiede alla Giunta di riferire sull’attuazione di specifi ci atti di indirizzo;
verifica e controlla l’attuazione delle linee programmatiche da parte del Sindaco  e dei singoli assessori.
torna all'inizio del contenuto